Selezione e Scarto

Vaglio, selezione, distruzione certificata.

L’attività di selezione e scarto della documentazione è di rilevanza strategica ai fini della corretta gestione dell’archivio.

Italarchivi può:

  • intervenire, a seguito di invio (da parte del Cliente) della lista di scarto;
  • supportare (il Cliente) anche nella delicata fase di valutazione e selezione.

L’attività di selezione e scarto si compone di tre differenti fasi: valutazione, selezione, scarto.

La procedura applicabile è consequenziale, come di seguito illustrata:

  • individuazione del materiale documentale oggetto di scarto;
  • eventuale verifica sulla documentazione e sua qualificazione;
  • redazione della proposta di scarto ed inoltro al Cliente per l’approvazione;
  • (oppure) redazione dell’elenco di scarto da sottoporre alla Soprintendenza per l’autorizzazione.

Una volta ottenuta l’autorizzazione allo scarto Italarchivi provvede a:

  • predisporre la documentazione per l’uscita definitiva;
  • consegnarla a imprese autorizzate nel macero e riciclaggio;
  • aggiornare i dati di archiviazione nel database del software di gestione documentale (Gemini).

Soluzioni Correlate